Cialde vs Capsule

Siete alla ricerca di una nuova macchina da caffè a capsule, ma non avete idea di cosa scegliere?
Vi vengono proposti molti modelli e vi sembrano tutti uguali, sia a cialde che a capsule?
Ecco una piccola guida per farti un pò di chiarezza.

La cialda ESE è formata da un contenitore fatto di carta biologica reciclabile riempito di una dose di caffè macinato pronto all’uso e rinchiuso in un sacchettino in allumiunio anch’esso reciclabile, per manterne l’aroma fino all’utilizzo che non deve superare gli otto mesi circa dalla confezionatura. Per utilizzarle basta avere una macchina da caffè espresso con l’apposito filtro che normalmente viene venduto insieme alla macchina stessa, un accessorio che allarga la vostra scelta a tutta la gamma di caffè e altre bevande in cialda. Infatti molte torrefazioni ormai confezionano in cialda il proprio caffè, ma non solo, come detto in precedenza, si possono trovare altri tipi di bevande com tè e tisane o infusi.
La qualità del caffè che si ottiene con questo sistema è sicuramente buona, migliore del caffè espresso fatto con la macchinetta, ma senza perdere tempo e soprattutto senza sporcare durante la preparazione. Velocità e pulizia sono i due fattori principali che hanno contribuito al successo di entrambe i sistemi.

Altro punto a vantaggio della cialda è che si possono gettare direttamente nel contenitore dell’ umido senza gravare più di tanto sull’inquinamento dell’ambiente.
Il prezzo varia dai 25 ai 35 centesimi di Euro a seconda della quantità e del marchio che si acquista. Con la stessa macchina da caffè abbiamo un vastissima scelta di gusti di caffè in cialda prodotti da diverse aziende ed ognuna con diverse caratteristiche. Non siamo obbligati a comprare sempre la stessa marca come succede invece per le capsule. La cialda può essere acqiustata in diversi posti, dalle torrefazioni locali, ai supermercati e su internet, molti siti hanno offerte vantaggiose ma si devono fare grandi acquisti. Molti siti inviano, senza impegno, su richiesta, cialde di prova per essere sicuri dell’acquisto si farà.

Capsule

Nespresso, DolceGusto, Lavazza sono le principali produttrici di capsule da caffè ed altre bevande in Italia e nel mondo. La capsula a differenza della cialda è composta da materiale plastico, alluminio e caffè. Questo tipo di assemblaggio mantiene l’ aroma del caffè a lungo e meglio rispetto alle concorrenti. Ogni azienda presenta una vasta gamma di caffè, da quello americano all’ espresso ristretto.

Nespresso ad esempio offre quasi 20 tipi diversi di caffè ognuno con un’ aroma e sapore differente, ad un prezzo leggermente più alto rispetto alla cialda di circa 10 centesimi .
Per usare queste capsule bisogna per forza avere una macchina da caffè Nespresso, prodotte da Krups o DeLonghi. Queste macchine si distinguono per il loro design ricercato e per i materiali di ottima fattura con i quali vengono costruiti, purtroppo molti modelli non offrono il tubicino esterno per montare il latte, che invece si rivela molto comodo se si vuole fare dei cappuccini o un latte macchiato.

Stesso discorso vale per i prodotti DolceGusto, creati e commercializzate da Nescafè, e con una vasta scelta di bevande, addirittura si può fare il tè freddo. Le capsule si possono acquistare anche nei supermercati ed on-line pagando le spese di spedizione che si aggira intorno ai cinque Euro. I prezzi tra i due marchi sono simili e le macchine sono costruite sempre da DeLonghi e Krups, la qualità è buona, molto vicina a quella del bar, soprattutto per la vasta scelta di gusti.

Unica cosa che non sento di consigliare, e che avrò ripetuti in altri post, è l’utilizzo delle capsule del latte, sono costose e la qualità non è eccelsa, sempre meglio il latte in busta.

Un altro gande marchio che produce e commercializza capsule da caffè, molto diffusa in Italia, è la Lavazza. Questa azienda a differenza delle altre offre anche un servizio di comodato uso gratuito delle macchine a patto che acquisti un certo mumero di caffè all’anno. Le offerte sono diverse ed i prezzi decisamente contenuti se si considera che non si deve fare nessun investimento iniziale. Le capsule sono disponibili in diversi gusti comprese anche altre bevande come tè. La qualità è buona, il prezzo nella media, si possono pagare dai 0.35 a 0.50 Euro a seconda del tipo di caffè. Si possono acquistare nei supermercati, ordinarle su internet oppure se si prende in comodato uso vengono portate direttamente a casa da dei distributori locali, che offrono anche un’assistenza in caso di problemi. Questo sicuramente è un punto a favore per Lavazza che secondo me è molto presente in quanto dispone di venditori in ogni zona pronti a soddisfare ogni rishiesta.

Fate un giro tra le nostre recensioni per conoscere molte delle macchine attualmente in commercio.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply